****

Via Tornabuoni Firenze, lusso e tradizione

Via de' Tornabuoni, Firenze, Italia ()
from/per person  200,00
  • Metà giornata
  • Centro città

Grevi Hats

Grevi Hats

Loretta Caponi

Loretta Caponi

Loretta Caponi

Aprosio
Aprosio

Via Tornabuoni, Palazzo Spini Feroni

Via Tornabuoni, Palazzo Spini Feroni

Vista da Ponte Santa Trinita

Ponte Santa Trinita


Descrizione

Via Tornabuoni a Firenze è una delle vie più eleganti e lussuose, è la strada delle grandi boutique e delle più celebri firme della moda. Antica direttrice della città, unisce Piazza Santa Trinita – con i suoi palazzi del Quattro e Cinquecento – a Piazza Antinori, in cui è ubicato l’antico Palazzo dell’omonima famiglia produttrice di vini pregiati. Attraversando la strada per la sua lunghezza costeggeremo Palazzo Strozzi, sede per 300 anni di una delle famiglie più ricche ed influenti del capoluogo toscano.

Lasciando la via maestra e percorrendo le vie laterali si ritrova l’aspetto della Firenze più autentica con le botteghe artigiane. Vetrine insolite e spesso piccole custodiscono prodotti che possono raccontare la storia più originale della città che ci parla di antichi mestieri e lunghe tradizioni, coltivate oggi con passione e con impegno dagli artigiani di Firenze.

  • Bijoux Aprosio &Co.

    Gioielli e accessori con dimostrazione dal vivo delle fasi di creazione di un gioiello.

    Tutta la impalpabile preziosità di piccole sfere, perline di vetro di Murano e cristallo di Boemia, qui danno forma ai sogni di Ornella Aprosio. Dal 1993 Ornella crea gioielli e accessori unici, rigorosamente fatti a mano, rigorosamente non ordinari, rigorosamente pieni di fantasia! Che siano piccolissimi pendenti, scialli di cachemire e cristallo oppure deliziosi accessori, tutto in questa bottega fiorentina ha la forma di un sogno che prende vita.
    Siete pronti a scoprire questo piccolo sfavillante mondo?

  • Cappelli Grevi

    Grevi è, da quasi due secoli, in testa alle donne e agli uomini di tutto il mondo! È infatti dal 1875 che la famiglia Grevi trasforma feltri, satiné, organza e velluto in magnifici cappelli. Che sia elegante oppure eccentrico, ogni cappello dentro a questa bottega artigiana di Firenze è testimone di un’antica tradizione tutta toscana. Insieme percorreremo la storia, raccontata dai cappelli esposti in bottega, fino a riscoprire anche l’originale cappello di agnello toscano. Chissà se riconoscerete quello di Julia Roberts in “Pretty Woman”!

  • biancheria per la casa e lingerie Loretta Caponi

    Dall’arredo alle spugne, dall’intimo alle tovaglie, alla biancheria e abbigliamento per bambini. Lo stile Loretta Caponi è riconoscibile dagli esordi della sua attività, quando aveva una sola piccola vetrina per la scelta dei tessuti e per le fantasie dei ricami con animali e fiori. Nel suo archivio in continuo aggiornamento sono centinaia i soggetti per ricami ideati nei decenni. Una bottega artigiana che sembra sospesa nel tempo in cui l’arte del ricamo e dell’intaglio era trasmessa da generazioni come un dono prezioso… oggi tutta da riscoprire!


Note

Qualora una tra le botteghe artigianali indicate nell'itinerario non fosse al momento disponibile, la vostra guida provvederà a riorganizzare il tour proponendo un'altra bottega di interesse.

Il tour non obbliga all'acquisto di alcun prodotto presso le botteghe artigiane. Vi ricordiamo però che comprare prodotti di vero artigianato fiorentino aiuta a conservare e a promuovere la tradizione e il made in Italy, a migliorare l'offerta delle imprese e a combattere la concorrenza sleale.

OmA ha realizzato il progetto a titolo gratuito con l'obiettivo di valorizzare i mestieri d'arte e le botteghe artigiane.